PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

PreVisione 14. Risorse essenziali

23 luglio 2011. Siamo arrivati alla scadenza e devo dire che il trionfo elettorale in particolare del referendum sull'acqua han coronato in modo spettacolare questo processo di presa di coscienza. Nulla davvero sarà come prima.

23 luglio 2010. Con l'unica eccezione del riferimento a Sarkozy che al momento sembra avere altri problemi, direi che la previsione si è definitivamente realizzata. Il disastro petrolifero nel Golfo del Messico ha peraltro negli ultimi mesi accelerato il processo di consapevolezza e Obama si è mostrato all'altezza delle aspettative mettendo alle strette la dirigenza BP. Solo l'Italia sembra non essere sfiorata dalla previsione, lanciando l'ipotesi di privarizzazione dell'acqua, che peraltro non passerà…

23 luglio 2009. Se ricordiamo la sensibilità ambientale di due anni fa, in questo caso la previsione a due anni di distanza ha davvero qualcosa di profetico…

 Data della previsione: 23 luglio 2007

Nei prossimi due anni usciremo quasi improvvisamente dall’ipnosi mediatica che ci ha resi passivi spettatori di un disastro annunciato. La salvaguardia dell’ambiente in tutte le sue accezioni – ambiente di vita, ambiente naturale, ambiente domestico – costituirà il grimaldello che farà saltare nel giro di pochi mesi l’attitudine passiva ad una rassegnazione ambientale. L’attività critica tornerà ad essere dinamica, mobile, in movimento, dialettica, e implicherà ricadute politiche, per gestire i beni comuni di cittadinanza e le risorse essenziali che diventeranno i beni di lusso del futuro: l’acqua, l’aria, la terra. La critica politica si allargherà, con un nuovo respiro, estendendo la sua visione. L’affermazione dei democratici negli Stati Uniti e di Sarkozy in Francia faciliteranno questo processo.

Data di scadenza: 23 luglio 2011