PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

Il giardino della nostra esistenza

Con l’arrivo della primavera è necessario adottare un programma di rigenerazione personale e collettivo. Molte persone – nella loro quotidianità – tornano a farlo spontaneamente, occupandosi dei propri animali domestici, coltivando piccoli orti e giardini, o dedicando sempre più tempo alla manutenzione creativa della casa. E’ importante riprendere nella nostra vita la metafora del giardino come modello di cura felice, come strumento iniziatico di creatività spontanea: una esperienza attraverso cui ogni persona possa utilizzare il giardino come un modello di sopravvivenza. Oggi si afferma l’idea che la natura – e il giardino che ne è l’interpretazione a misura d’uomo – abbia valore terapeutico ed educativo. La cura di un giardino è un esercizio di rispetto e un apprendistato d’amore.  Si tratta quindi di immaginare attività vicine allo spirito del giardiniere o del floricultore, presente ad esempio nel best-seller internazionale Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh, che possa essere trasferito alle nuove generazioni. Valorizzare in questo modo la vitalità – intesa nel senso biologico del termine – proponendo rispetto, pazienza e cura.