PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

PreVisione 121. Metabolismo russo

5 marzo 2011. da tempo è arrivata dalla Russia la notizia che anche l'altro grande campione russo di scacchi – Karpov, grande antagonista di Kasparov – propone una sua visione politico-istituzionale avversa a quella di Putin. Evidentemente l'intelligenza raffinata degli scacchisti non accetta la volgare arroganza del potere. Confermiamo peraltro i tempi lunghi di maturazione democratica per un Paese tormentato come la Russia.

 

Data della previsione: 5 marzo 2008

Nel suo bel libro sulle strategie di gioco e di vita, che ha appunto il titolo Gli scacchi, la vita Garry Kasparov racconta il suo passaggio dagli scacchi alla politica, sostenendo l’unicità e l’irripetibilità di ciascun individuo sul pianeta. Una unicità non compatibile con l’attuale leadership russa e che rende affascinante la sfida del governo e della politica, rivalutata come arte della decisione, esattamente come la sequenza decisionale che precede in una partita a scacchi la mossa decisiva: la capacità di preparare e realizzare lo scacco matto. Scrive Kasparov: “Ognuno di noi è il prodotto unico di milioni di elementi e di trasformazioni che si sono susseguiti dalla formazione del suo DNA fino a oggi pomeriggio. Ciascuno di noi crea la formula irripetibile del proprio processo decisionale: il nostro obiettivo è identificarla, valutarne le modalità, trarne il meglio e possibilmente migliorarla. E’ fondamentale possedere una carta geografica di se stessi : i modelli acquisiti e la logica che li regola si combinano con le nostre qualità intrinseche per creare un individuo unico nelle proprie modalità decisionali. Esperienza e conoscenza si definiscono attraverso il prisma del talento, anch’esso manipolabile, modificabile e coltivabile: un insieme che è la fonte dell’intuizione, strumento assolutamente unico per ciascuno di noi. Così iniziamo a scorgere nelle nostre decisioni quello che definiamo lo “stile personale”, cioè l’influenza della psicologia individuale e della struttura evolutiva.” La previsione è che la Russia avrà bisogno almeno di altri 10 anni per metabolizzare politicamente questo insegnamento, anche se niente – come sempre – andrà perduto.

Data di scadenza: 5 marzo 2018