PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

PreVisione 140. La coda lunga e la soggettività

15 aprile 2011. Ecco una previsione che scade oggi e si sta rivelando non solo esatta ma anche in ritardo sulla realtà: la sua portata infatti è già chiara da qualche tempo…

Data della previsione: 15 aprile 2008

Quella che molti definiscono la standardizzazione di massa si sta sfilacciando ai bordi. Si continua a pensare che le nostre vite siano dominate sempre più da un pensiero unico, da consumi uguali per tutti, da esperienze omologanti: i numeri ci dimostrano il contrario. Il tessuto connettivo della nostra esperienza comune continua a diversificarsi, la nostra soggettività si esprime nei modi più diversi, come dimostra brillantemente Chris Anderson nel suo ormai famoso saggio La coda lunga, in cui dimostra con un pragmatismo tutto americano quanto il mercato culturale che usa la Rete come canale di distribuzione, vada versouna diversificazione assoluta. I best sellers venduti in Rete sono l'eccezione (la testa della curva) mentre le scelte particolari e uniche (la coda della curva) proliferano in modo esponenziale. La soggettività si plasma su un immaginario sfrangiato e molteplice che combina gli hit mainstream con le nicchie underground. La frammentazione culturale e immaginifica attraversa il mondo commerciale al di là delle frontiere che abbiamo conosciuto in passato. La distinzione tra fenomeni e prodotti di massa, e prodotti unici o di nicchia èdefinitivamente saltata. La previsione è che in futuro bisognerà governare questa forma di libertà utilizzando nuovi parametri e nuove strategie in cui il carattere prevale sulla diversificazione: saranno i clienti stessi a diversificare.

Data di scadenza: 15 aprile 2011