PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

PreSentimento 20. La paranoia dell’Ego

5 agosto 2010. Quattro anni fa – con il post che avete letto ieri – avevo avviato una serie di riflessioni incardinate su brani musicali da indovinare: il gioco continua e anche il riferimento specifico alla paranoia dell'ego che in questi giorni in politica sta dando il meglio (e il peggio) di sé. 

 

Data del presentimento: 5 agosto 2007

Nell’incrocio di influenze, che costituisce la vera magia della Rete, un ruolo decisivo viene giocato dalla sorpresa che il diverso procura, e dai suoi effetti rivitalizzanti. Essere aperti alla sorpresa significa scoprire la forza polimorfa delle occasioni di vita, comprendere che spesso certi eventi e casi creano sorprese che non piacciono al potere e alle istituzioni, e che si rivelano invece favorevoli all’espansione vitale, e al nutrimento delle energie culturali. La sorpresa si dimostra spesso – anche sul piano della psicologia collettiva e personale – un antidoto per la paranoia, che si annida nella ricerca dell’Unico e dell’Uguale, del Già Previsto. E soprattutto alla ricerca del sé. Nei prossimi 10 anni bisognerà evitare la sindrome del “sono nato per me”. "Sono nato per me, come fanno un po’ tutti. Sembra sempre un po’ troppo quello che non ho mai fatto. E non mi basta mai. Dipende da me: è l’unica logica che c’è. Ed ognuno di noi è il suo centro del mondo. So che non basta, non basta niente." Sarà faticoso ma il presentimento ci dice che in dieci anni dovremmo riuscire a superare questa logica sterile ed egocentrica.

Data di scadenza: 5 agosto 2017