PreVisioni e PreSentimenti - PreVisioni e PreSentimenti

PreVisioni e PreSentimenti di Francesco Morace

RSS Feed

PreSentimento 28. L’arte per i manager

 22 agosto 2011. Oggi scade questo presentimento e mi sembra di poter dire che l'intera classe manageriale si è ormai posta il problema: le tecniche possono essere molteplici e i risultati non sono garantiti, ma non c'è dubbio che la creatività sia diventata no dei driver strategici per i nuovi manager e per le loro aziende.

22 agosto 2009. Ben prima di aver lanciato l'ipotesi del terzo rinascimento, da questo post di due anni fa emergeva l'ipotesi di uno shift educativo per i manager del futuro… chissà che nell'anno che rimane prima della scadenza non possa davvero realizzarsi…

Data del presentimento: 22 agosto 2007

Quando si lavora sulle tendenze il grande errore è di concentrarsi su ogni singolo fenomeno isolandolo dal contesto. Si tende cioè ad utilizzare le tendenze una alla volta, in modo lineare e troppo schematico. La realtà e la vita delle persone non funziona in questo modo: la straordinaria ricchezza dell'esistenza – e quindi del consuno – mescola continuamente le carte, e anche la sfida della previsione e la costruzione del futuro devono misurarsi con una capacità di lettura incrociata delle tendenze, che vede sempre una presenza ponderata di valori e sensibilità che si incarnano nella vita reale in modo progressivo e relativo. Quindi il talento di chi si cimenta con la pre-visione si esprime soprattutto nella capacità imponderabile di capire e sentire il contesto e di posizionare i segnali di tendenza all'interno della vita reale. Esattamente ciò che gli scenaristi tradizionali non sono mai riusciti a fare, e che gli artisti e i creativi riescono invece intuitivamente a proporre: il presentimento è che nei prossimi 3 anni i manager cominceranno a studiare la storia dell'arte.

Data di scadenza: 22 agosto 2011